2021/05/04 ~2021/05/04

Gli Attuatori Elettrici nelle Auto da Competizione a Guida Autonoma: Una partnership con l’Università La Sapienza di Roma.

Novità e Stampa

Le auto a guida autonoma potrebbero essere tra noi prima di quanto credi!

 

Immagina le infinite possibilità in un mondo in cui i veicoli vengono guidati in maniera autonoma. Immagina che sia la tua auto a guidare te, e che tu non ti debba preoccupare di nulla mente lei guida meglio di quanto potresti fare tu.

I veicoli a guida autonoma stanno assumendo un ruolo sempre più rilevante nel settore automobilistico, soprattutto in quello delle auto competitive.

 

Durante i loro studi, gli studenti di ingegneria dell’Università La Sapienza di Roma sviluppano le proprie capacità e conoscenze, mettendole allo stesso tempo in pratica. Per questo motivo, hanno contattato TiMOTION per la realizzazione di un progetto su larga scala, che mira a sviluppare il prototipo di un’auto elettrica e a guida autonoma con motore termico, simile a quella di una macchina da Formula 1.

 

Il progetto degli studenti consiste nella realizzazione di un modello di auto da competizione a guida autonoma, che verrà messa a punto per una competizione ingegneristica chiamata The Formula Student.

Formula Student è una competizione universitaria internazionale di design ingegneristico organizzato da SAE (Society of Automotive Engineers), che coinvolge le migliori università e le facoltà di ingegneria del mondo per valutare la progettazione e la realizzazione di una monoposto. Ogni paese ha la propria federazione di Formula Student. Ad esempio, in Italia, c’è la Formula ATA, nota anche come Formula SAE Italia. Ogni federazione organizza il proprio evento durante l’estate.

 

Il progetto di auto da competizione degli studenti.

 

L’idea di creare il prototipo di un veicolo a guida autonoma è nato due anni fa da una squadra composta da 30 studenti di diversi corsi di laurea ma, a causa del Covid-19, il progetto è stato rimandato.

 

Le regole richiedono alle squadre di progettare, costruire e testare, ogni anno, una nuova vettura. Tuttavia, per incoraggiare gli studenti a partecipare, è stato deciso di permettere a tutti i veicoli convertiti a guida autonoma di competere per due anni invece di uno solo.

 

Nel 2018, il team ha solo presentato il progetto di veicolo a guida autonoma chiamato “Gajarda AWD Driverless” e, nel 2019, l’auto ha gareggiato per la prima volta. In Uruguay, il team si è classificato terzo nelle prove di accelerazione e autocross. In Italia, ha anche ottenuto il primo posto nelle prove di Skidpad.

 

Nel 2020 il team avrebbe dovuto gareggiare per il secondo anno con il veicolo “Gajarda AWD Driverless”, ma l’evento è stato rimandato al 2021.

 

 

Attuatori elettrici per auto da competizione a guida automatica

 

Durante la fase di progettazione, il team ha deciso di utilizzare gli attuatori elettrici, in particolare l’attuatore TA2P di TiMOTION.

Il team ha scelto l’attuatore TiMOTION per migliorare le prestazioni del sistema di frenata dell’auto, simulando la pressione di un guidatore sul pedale del freno.

Il TA2P viene usato per la frenata di emergenza del veicolo, collegando il pedale del freno all’attuatore lineare attraverso l’assemblaggio di un bilanciere. L’attuatore viene posizionato sotto il pedale del freno, all’interno di una scatola in fibra di carbonio, ed è gestito da un microcontrollore collegato al computer di bordo.

 

Cosa ne pensa il team

 

“Il nostro obiettivo era di far muovere il pedale il più in fretta possibile, grazie all’utilizzo di un attuatore compatto. Abbiamo scelto il TA2P di TiMOTION perché è un eccellente compromesso tra compattezza e potenza.”

“Cercavamo un dispositivo preciso, potente e dalle dimensioni ridotte. Questo attuatore risponde perfettamente a tutte queste caratteristiche. Grazie, TiMOTION Europe.”

 

Quest’anno, gli studenti vogliono presentare, in collaborazione con TiMOTION Europe, anche un altro progetto, l’auto “Gajarda AWD Kompressor”, e competere nella gara organizzata per il 2022.

Ci sono notevoli differenze meccaniche rispetto al progetto “Gajarda AWD Driverless”.

Le differenze principali sono:

  • Nuovo motore sovralimentato

  • Nuova unità di controllo motore

  • Nuova monoscocca

  • Nuova aerodinamica, in particolare quattro ventole per creare l’effetto suolo

  • Nuovo software autonomo

  • Nuovo modello dinamico

 

Durante l’anno, TiMOTION seguirà gli studenti e l’evoluzione del progetto. Non vediamo l’ora di vedere l’auto sulla pista di gara.

 

“Chiunque riesca a creare soluzioni accattivanti da risorse limitate ha il potenziale per compiere grandi cose” (R. Neumayer, H. Siggermann). Questo è lo slogan del team Sapienza Corse.

 

TiMOTION Europe sviluppa progetti ambiziosi. Incoraggiamo tutti gli studenti alla ricerca di progetti entusiasmanti a candidarsi all’opportunità di collaborare con noi. Contattare il team vendite più vicino per maggiori informazioni.

 
This mobile site is designed for compatibility with iOS 8.0+ or Android 5.0+ devices.